• Orchestra di chitarre

Matteo Rigotti

winter night

Rigotti

E’ nato a Verona nel 1980. Ha intrapreso lo studio della chitarra con il M° MarianoAndreolli, sotto la cui guida si è diplomato. Ha appronfondito anche lo studio dellacomposizione con il M° Nicola Straffelini.Successivamente si è laureato a pieni voti in chitarra presso il Conservatorio“F. Bonporti” di Trento al Biennio Superiore ad Indirizzo Concertistico -Cameristico, con una tesi-concerto sulla musica per chitarra del compositore ceco JanNovák.Nel 2009 ha conseguito la laurea specialistica in Didattica Strumentale presso ilConservatorio “C. Monteverdi” di Bolzano con una tesi dal titolo “Lettura a primavista nella didattica per chitarra”.Ha frequentato, in qualità di allievo effettivo, masterclass con musicisti di famainternazionale quali Oscar Ghiglia, Massimo Lonardi, Andrea Dieci, LorenzoMicheli, Giulio Tampalini, Piero Bonaguri, Paolo Cherici, Florindo Baldissera,Leopoldo Saracino, Simone Fontanelli, Matteo Mela.Studia presso l’Accademia della Chitarra di Brescia al Corso Superiore Concertisticocon il M° Giulio Tampalini approfondendo il repertorio solistico ed anche pressol’Accademia “G. Regondi” di Milano con i maestri Andrea Dieci e Bruno Giuffredi.Dedica la maggior parte della sua attività concertistica alla musica da camera,suonando in varie formazioni ed esibendosi in numerosi concerti sia in Italia cheall’estero. Si è perfezionato in formazione di duo chitarristico presso l’Accademia“G. Regondi” di Milano e frequentando lezioni e masterclass con i maestri GiulioTampalini e Matteo Mela.Nell’estate 2011 ha tenuto una tournée nei Balcani suonando e tenendomasterclass a Prijedor (Bosnia-Erzegovina), Kraljevo (Serbia) e Peja/Pec(Kossovo).Si è esibito in festival chitarristici e non, recentemente al festival Ultrapadum a Pavia,ed ha accompagnato personaggi dello spettacolo come David Grossman e GigiProietti (IDEM, Verona).Accanto all’attività di chitarrista, si dedica alla composizione.E’ autore di a-b-c-d pour guitare e di Nox Inquieta, opere con cui ha ricevutoun’eccellente segnalazione artistica nell’ambito del concorso internazionale dicomposizione per chitarra Guitar Symposium 2007 e 2008.Nel 2011 il Corde d’Autunno Guitar Festival gli ha commissionato una composizioneper ensemble di chitarre, eseguita in prima assoluta all’interno del Festival.Nel 2012 riceve il II Premio al Concorso di Composizione per Chitarra “Claxica2012”, con il brano Lasciando che accada.Successivamente riceve il Diploma di Menzione Artistica al 1° ConcorsoInternazione di Composizione “Città Di Montalto Ligure” con il brano Comeghiaccio che si scioglie, per pianoforte solo.Suoi lavori sono eseguiti in Italia e all’estero da chitarristi quali Andrea Dieci eGiovanni Maselli e pubblicati da Edizioni Bèrben, Glissato, Cidea, Sconfinarte,Sinfonica, Armelin.